Chiesa e monastero

Il transetto

Ai lati del presbiterio quattro cappelle, anch’esse quadrangolari, si affacciano sul transetto, i cui bracci, originariamente a una sola campata con una volta a crociera, ora sono divisi da un’arcata rompitratta. All’incrocio della navata centrale col transetto, sopra la volta si elevava, secondo l’uso cistercense, la torre campanaria che si suppone fosse molto alta e …

Il transetto Leggi altro »

L’interno

All’ingresso si rimane subito colpiti dall’armonia di linee e spazi, come pure dall’imponenza e dalla grandiosità della struttura, anche se menomata dagli avvenimenti storici che l’hanno privata di gran parte della copertura originale e del tiburio (la torre campanaria che si innalzava al centro del transetto, caratteristica delle abbazie cistercensi). Semplicità e povertà, e anche la luce …

L’interno Leggi altro »

Il rosone

Il rosone di marmo è formato da una raggiera di 12 colonnine agili e slanciate, disposte radialmente, partenti da un nucleo centrale e raccordate tra loro da archi a tutto sesto. A decoro della facciata e dei fianchi vi è un semplice motivo di archetti intrecciati in cotto scalpellato e due file di denti di sega, …

Il rosone Leggi altro »

La facciata

La facciata si presenta semplice con un avancorpo formato da un portico a tre campate – rinnovato nel 1904 e restaurato nel 2010 – con volte a crociera che poggiano su colonne addossate ai muri. Il portico è illuminato da quattro trifore a colonne binate e ha un bel portale in marmo grigio, terminante in un …

La facciata Leggi altro »

Lo stile

L’architettura cistercense rispecchia la spiritualità di questo Ordine che, nato come riforma dell’Ordine benedettino di Cluny, ricercava l’autenticità nella povertà, ispirandosi ai Padri del deserto e rifiutando tutto ciò che appariva superfluo. Così anche le chiese cistercensi nascevano spoglie in contrapposizione a quelle cluniacensi che abbondavano in ornamenti e decorazioni. L’Abbazia di Fiastra fondata da …

Lo stile Leggi altro »

La struttura

La pianta della chiesa è a croce latina a tre navate. Misura 70 metri di lunghezza (compreso il portico) e 20 di larghezza. La navata centrale, alta 25 metri, riceve la luce da 8 semplici monofore centinate, oltre che dal rosone della facciata. Le volte originariamente erano tutte a crociera come quella della prima campata …

La struttura Leggi altro »

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove